Abitare Viale del Fante Abitare Viale del Fante

Come scegliere il lavello perfetto

La scelta del lavello è molto importante, in quanto rappresenta una delle parti più utilizzate in cucina. Se il modello più diffuso continua a essere quello in acciaio inox incassato nel top, il trend attuale vede protagonisti quelli monoblocco integrati direttamente nel piano di lavoro, senza alcuna giunzione visibile, in perfetta sintonia con il moderno design delle cucine. I lavelli sono, inoltre, realizzati prevalentemente in pietra massello, marmo o quarzo, materiali di pregio ed eleganti, che garantiscono qualità, stile e raffinatezza. La praticità e l’estetica sono al primo posto, i lavelli integrati nel top della cucina sono spesso corredati anche da accessori utili come colatoi o taglieri in legno e vetro.

Importanti brand del settore hanno presentato nuovi modelli di lavelli a scomparsa totale, in cui tecnologia e precisione della lavorazione rendono possibile una perfetta integrazione tra lavello e piano in quarzo e che, con una giunzione appena percettibile, eguagliano il livello di qualità fino ad ora raggiunto solo con top e lavelli in materiale solid surface. Oggi anche i piani di lavoro della cucina sono studiati per essere continui e di grandi dimensioni senza fughe visibili, una lavorazione che si adatta principalmente agli agglomerati di quarzo. Il quarzo essendo molto resistente e non poroso protegge la cucina da liquidi e detersivi, inoltre, è meno soggetto a graffi e macchie. Gli innovativi lavelli integrati e i piani di lavoro, che possono arrivare fino a 3 metri senza fastidiose interruzioni, sono apprezzati soprattutto da chi ama uno stile fluido, ordinato, uniforme e minimalista.

Share Post :

More Posts